Come diventare insegnante di sostegno

di: -
Come diventare insegnante di sostegno

Perché diventare insegnante di sostegno? Le motivazioni che spingono a scegliere questa professione possono essere molteplici, tuttavia quello che ci deve essere alla base è una grande passione per l'insegnamento.

L’insegnante di sostegno, sia come supplente che come insegnante di ruolo, è un lavoro più che mai necessario e diversi posti rimangono constantemente vacanti. Infatti in diverse province c’è una significativa carenza di insegnanti di sostegno muniti dei titoli necessari.

Recentemente sono cambiati i modi per accedere alla professione, in base all’articolo 12 del decreto 66/2017 del Ministero dell’Istruzione, che prevede anche la frequenza di un corso di specializzazione.

Come diventare insegnante di sostegno senza abilitazione

Vista la carenza di insegnanti per il sostegno e nell’attesa del corso di specializzazione specifico (vedi decreto 66/2017) si può comunque inviare la propria messa a disposizione per supplenze su sostegno.

In base alla nota Miur n. 24306 del 01/09/2016, si ricorda che la domanda di messa a disposizione su sostegno deve essere presentata per una sola provincia. Tuttavia è possibile, e consigliabile, inviare una messa a disposizione generica, per ampliare le proprie possibilità di essere contattati dai dirigenti scolastici, specificando nella domanda di essere disponibili anche per il sostegno.